In autunno, le capitali baltiche tra gnomi e folletti!

Se hai sognato di una città da favola, di quei posti dove ci si aspetta di incontrare personaggi mitologici, principesse incantate, gnomi, folletti, streghe e maghi, allora ti sei immaginato Tallinn, la capitale dell´Estonia. A Tuhala, a 32 chilometri da Tallinn, le streghe fanno la sauna sotto terra, massaggiandosi in modo vigoroso con rami di betulla. E’ la leggenda del pozzo della strega di Tuhala, zona carsica piena di cavità e percorsi sotterranei, che quando è particolarmente piovoso, si riempiono e costringono l’acqua fumante a trovar sfogo dal pozzo. 
…e Vanallinn, la Città Vecchia di Tallinn è ancor oggi, dopo otto secoli, il cuore storico della capitale estone. La maggior parte delle stradine acciottolate, i palazzi, le chiese, gli edifici monumentali, le confraternite, hanno ancora la loro forma originale: un patrimonio architettonico unico ed autentico dichiarato nel 1997 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. L’Estonia, ultimo baluardo pagano nel medioevo e, che a furia di crociate, fu cristianizzato, non ha mai dimenticato le leggende sulle divinità di boschi e foreste. 

Buone fate e folletti a tutti!


Il nostro è un itinerario alla scoperta delle Repubbliche Baltiche, Lituania, Lettonia ed Estonia, così poco conosciute eppure così interessanti, con mille monumenti di architettura romanica, gotica, barocca e classica, con paesaggi che riflettono i colori forti della natura, del mar Baltico, dei laghi e delle foreste di cui questa regione è ricca.
La Lituania vanta un’interessante tradizione artigianale e artistica come l’intaglio nel legno di grandi croci e oggetti vari, come pianeti e banderuole montate su lunghi pali collocati nei luoghi in cui si ricorda l’accadimento di eventi straordinari.
Giungeremo poi in Lettonia dove rimarremo affascinati dalla vivace città di Riga con il quartiere vecchio e le sue strette viuzze. Infine l’Estonia un piccolo paese dalle sorprendenti e affascinanti stranezze che, nonostante i rapidi cambiamenti avvenuti a seguito della indipendenza, custodisce ancora un gran numero di tradizioni antiche. Questo viaggio vi offrirà un irresistibile mix di realismo baltico e gusti nordici.

√ In sintesi

Vilnius, Rundale, Riga, Paernu, Tallinn, Tartu, Sigulda
Durata consigliata minimo 7 notti ⇔ periodo migliore giugno/luglio/agosto/settembre + dicembre per i mercatini di Natale, il vin brulè e lunghe notti ⇔ però in inverno fà molto freddo! ⇔ la cucina dei Paesi Baltici è particolarmente adatta ai bambini perchè le patate, il pollo ed i frutti di bosco regnano sovrani da queste parti.

√ QUEL QUALCOSA IN PIÙ con i bambini

♥ A Vilnius non potete perdere le mini auto elettriche nei Giardini Bernardine ed il tour della città fortificata in carrozza a cavalli.

♥ In Estonia, a Tartu, troverete un bellissimo Museo del giocattolo con un trenino elettrico a grandezza quasi naturale.

♥ Ed infine, i nuclei medievali delle 3 capitali, Tallin, Riga e Vilnius faranno sentire i vostri bimbi dei piccoli cavalieri!

A questo link trovate tante altre idee delle nostre amiche mamme di GlobeTrottingKids e PlaygroundAroundTheCorner che vi segnalerà anche tutti i parchi gioco più vicini a voi durante il viaggio http://playgroundaroundthecorner.com/en/properties/tallinnbambini/

⇒ Se sogni anche tu un viaggio come il nostro e non sai come organizzarlo, puoi richiedere la nostra consulenza di mamme esperte in viaggi family friendly a partire da € 100