Halloween o weekend dei morti? I vostri bimbi conoscono il Pupaccena?

Halloween o weekend dei morti? Perché scegliere? Consigli tra feste, fiere e cose da fare, parte prima! E non perdetevi il prossimo post…

E mentre tanti bimbi si preparano a travestirsi da creature mostruose e a girovagare chiedendo “dolcetto o scherzetto”…nel profondo Sud ci si prepara per la tradizionale Festa dei morti. Ed è così che le ataviche tradizioni del 2 novembre siciliano tra fiere piene di dolciumi, frutta secca, giocattoli e pupaccena si mescolano alla celtica e più famosa festa di Halloween!

Eh si…perché in Sicilia il 2 novembre è la Festa dei morti, la ricorrenza di commemorazione dei defunti che coinvolge direttamente i più piccini che riceveranno un dono dai parenti defunti e tanti dolcetti. Un sincero e semplice momento di riflessione sulle perdite familiari ma soprattutto una festa piena di colori e dolci di marzapane, caratteristica la famosa Martorana palermitana a base di zucchero e farina di mandorla, con le sue molteplici forme variopinte, frutta e ortaggi soprattutto, che spesso i più piccini preparano insieme alle loro mamme.

Altra delizia è la Pupaccena, ovvero il pupo di zucchero raffigurante per tradizione i paladini di Francia ed in generale i personaggi del teatro dei pupi siciliani. Le città siciliane in questo periodo si animano di tante fiere  e manifestazioni per le strade in occasione della festa, possiamo segnalare l’evento palermitano La notte di zucchero – festa di morti, pupi e grattugie. Mentre a proposito di pupi siciliani consigliamo il Festival di Morgana dal 3 al 13 novembre, ospitato a Palermo dal Museo internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino, una bellissima occasione per assistere a spettacoli di Pupi, Marionette e Burattini di compagnie teatrali provenienti da tutto il mondo! 

Di feste simili alla siciliana festa dei morti in effetti in Italia ce ne sono altre da nord a sud ma negli ultimi anni Halloween colpisce sempre più l’immaginario orrorifico dei più piccini tanto da essere spesso preferita alle tradizioni locali. E così c’è davvero l’imbarazzo delle scelta per festeggiare: i più grandi parchi divertimento (Gardaland, Rainbow Magicland, Leolandia, ecc.) organizzano feste a tema, in alcune zone i castelli diventano scenari di eventi per famiglie, le città si attrezzano e riempiono le strade di mercatini “mostruosi”.

Noi abbiamo dato una sbirciata e abbiamo selezionato le proposte più carine…ve ne parliamo nel nostro prossimo post…a prestissimo!

E se volete contattare la nostra mamma palermitana Giusi, per organizzare ed anche prenotare il vostro viaggio family in Sicilia, ci trovate a questo indirizzo mail info@turistiperscelta.com