5 cose da fare e vedere a Stoccolma con i bimbi!

Le città scandinave sono tra le mie mete preferite da sempre, mi piace il loro continuo contatto e dialogo con la natura: prati, ville, parchi e playground ovunque; amo il design in ogni luogo, non importa che sia una caffetteria, un privato appartamento o un ristorantino dietro l’angolo;  mi piace quella dimensione in cui tutto sembra semplice e a portata di mano soprattutto se viaggi coi bimbi. Sarà per questo motivo che abbiamo scelto Stoccolma come meta di uno dei nostri primi viaggi family, e non ce ne siamo pentiti affatto! Ecco dunque le mie 5 imperdibili proposte di cose da fare e vedere in città con i bimbi.

1) Una passeggiata per Gamla Stan

Gamla Stan è la città vecchia;  il vecchio cuore di Stoccolma oggi è un insieme di stradine lastricate in pietra che fanno da cornice a bar, ristoranti, pasticcerie, e negozi di tutti i tipi. Isola pedonale, è bello passeggiare per le vie, osservare le casette colorate, visitare il Palazzo reale, il Museo del Nobel e magari sedersi ad un bar in qualche deliziosa piazzetta per gustare un gelato o una fetta di torta e godersi lo spettacolo di un’artista di strada.  www.visitstockholm.com

2) Skansen

Fondato nel 1891, Skansen è il primo Museo all’aperto del Mondo, luogo simbolo e vetrina delle tradizioni svedesi con 300.000 metri quadrati di parchi, giardini, abitazioni e fattorie tipiche provenienti da tutta la Svezia, e soprattutto personaggi in abiti d’epoca che svolgono dimostrazioni degli antichi mestieri. Skansen ospita anche lo zoo di Stoccolma dove si possono ammirare animali nordici, domestici e selvatici come orsi, lupi e linci. Davvero una bella esperienza potere vedere un vero lupo! Spesso alcune zone del museo accolgono concerti ed eventi cittadini. La visita è certamente una bellissima esperienza per i bambini, decisamente un po’ meno per i genitori 🙂

www.skansen.se

3)  Vasa Museet

Il Vasa Museet è l’attrazione turistica più visitata a Stoccolma, poiché conserva l’unico vascello conservato dal XVII secolo ad oggi. Il Museo è interamente dedicato a questa nave da guerra sfortunata, affondata nel 1628, poco dopo essere stata varata e battezzata, e ritrovata nel 1965. Il colpo d’occhio entrando in sala è notevole, ci si trova catapultati indietro nel tempo dentro una storia avventurosa e piratesca,  la nave si trova in una grandissima sala ed è possibile girarvi attorno ed ammirarne le sculture in legno, gli armamenti, gli alberi e nel frattempo perdersi un po’ tra storia e fantasia. Un luogo davvero unico!

www.vasamuseet.se

4) Grona Lund e Junibacken

Tra le immancabili attrazioni per le famiglie in visita in citta ci sono il Grona Lund e lo JuniBacken.

Il Grona Lund è l’antico parco giochi cittadino, aperto dal 1883, ancora oggi pieno di giostre, spettacolari montagne russe ed attrazioni paurose.  Può essere paragonato al famoso Tivoli di Copenhagen ma decisamente con minore fascino. www.gronalund.com

Meta fantastica è lo Junibacken,  un luogo pensato dove i bimbi possono giocare, apprendere e volare con la fantasia immersi dentro ambientazioni, costruzioni, villette e botteghe delle fiabe di Astrid Lindgren e di altri autori svedesi. Ed è proprio qui che ritroviamo la casa della mitica Pippi Calzelunghe con il suo Zietto. Una bellissima emozione ritrovarsi faccia a faccia con personaggi e oggetti di quella monellaccia di Pippi!  www.junibacken.se

5) Un giro per l’arcipelago 

Una cosa che mi ha colpito tantissimo della bella Stoccolma è il suo rapporto con l’acqua, e non solo perché si trova all’interno di un arcipelago ma perché pare che ci siano più barche che abitanti e che i suoi cittadini non sappiano resistere al richiamo dell’acqua, mare o lago che sia. Per questo la mia quinta proposta  è un giro in barca dell’arcipelago di Stoccolma, certo non potrete girare le quasi 30.000 isolette…Però potreste scegliere qualche località, tra le più famose e apprezzate vi segnaliamo Vaxholm, Sandhamn, Grinda e Mariefred, e da lì godervi verdi paesaggi tipici. Si può scegliere di pranzare sui battelli che organizzano  veri e propri tour dell’arcipelago.  Sarà molto divertente per voi ed i vostri bambini. http://www.waxholmsbolaget.se/start 

Il periodo ideale per visitare Stoccolma è l’estate ed in particolare fine giugno con le giornate più calde e lunghe che permettono il godersi di tramonti tardivi, ma anche in inverno nel periodo natalizio…certo le giornate sono cortissime e freddissime, però è bello passeggiare tra le caratteristiche luci della città in festa ed i tipici mercatini di Natale.

Una Stoccolma da vedere in tutte le stagioni, insomma!

Se vi piacerebbe organizzare un viaggio davvero family friendly, ma non sapete bene come fare o non ne avete il tempo, potete contattarci e noi mamme (e papa’!) saremo davvero felici di potervi aiutare con la nostra consulenza.